Windows 8 è il sistema operativo che negli ultimi 20 anni ha rivoluzionato non di poco la sua interfaccia, lasciandosi alle spalle il famosissimo Desktop, per una linea più moderna ed al passo con i tempi. Non ti preoccupare, il Desktop è rimasto, quello che realmente è cambiato è il pulsante di start, che ora ha un’interfaccia grafica più visuale e di più di facile accesso a versioni Touch. Con questa facile guida su come installare windows 8 anche tu, potrai avere questo fantastico sistema operativo.

Se ti dico che il tempo che impiego per scrivere questo articolo è lo stesso di una installazione di Windows 8, ci credi? No? E invece è proprio si! Windows 8 è un sistema operativo molto leggero rispetto al tanto acclamato Windows 7. Se hai bisogno di una guida per l’installazione di Windows 7, leggi qui.

Vediamo insieme ora come installare Windows 8.

Quello che devi fare è avere una copia di Windows 8 conforme, inserire il DVD e riavviare il pc. Appena leggerai a video: Premere un tasto qualsiasi per avviare da CD-Rom o da DVD, premi un tasto a caso. Vedrai che il tuo computer eseguirà delle operazioni per inizializzare l’interfaccia. Non appena ti verrà chiesto, seleziona, se necessario, ne i menù  a tendina la lingua italiana e premi avanti. Se richiesto, digita il Product Key, nell’apposito spazio e clicca di nuovo su avanti.

come installare windows 8

Metti la spunta su: Accetto le condizioni di Licenza e premi di nuovo il pulsante avanti. Continuiamo nella guida come installare Windows 8. A questo punto decidi se installare aggiornando il tuo sistema operativo mantenendo di fatto programmi, foto, video etc, fallo esclusivamente se il tuo vecchio sistema operativo è Windows 7 perchè con Windows Vista ci sono molte limitazioni, oppure se installare una nuova copia formattando i dati presenti ora nel tuo pc.

Nel primo caso, clicca su aggiorna, segui la procedura di windows 8 che ti aggiornerà il sistema operativo da 7 ad 8. Se invece decidi di installare formattando il tuo pc, clicca su personalizzata. Ora, seleziona il disco o la partizione dove vuoi installare Windows 8, clicca su opzioni unità e successivamente su formatta. A processo ultimato ( pochi secondi ), premi su avanti per avviare la procedura di installazione di Windows 8.

Ci sei quasi, attendi soltanto che il computer si riavvi da solo e vedrai subito partire la procedura guidata per la configurazione del sistema operativo, nella quale dovrei scegliere: se connettere il tuo computer, assegnare un nome al tuo pc, scegliere il colore di default di Windows 8 che vedrai sempre nella barra di Start ( avvio applicazioni di Windows ) e che ovviamente potrai anche cambiare successivamente. Se invece vuoi utilizzare le impostazioni standard di windows, clicca su impostazioni predefinite.

Arrivato a questo punto della guida su come installare windows 8, sappi che il tuo sistema operativo è già bello, pronto e funzionante. Non ti rimane che fare l’ultimo step: collegarti con un Account Microsoft.

Se ne hai uno, potrai inserire la mail collegata al tuo account e la password, se invece non c’è l’hai e vuoi che il tuo computer si connetta al tuo personale cloud utilizzando le impostazioni già presenti in altri prodotti Microsoft crea un nuovo account, selezionando appunto tale voce ( richiede una connessione ).

Se invece non vuoi usufruire delle potenzialità di Cloud di Windows 8, ti basterà premere Accedi senza un account Microsoft e successivamente su Account Locale.

Come installare Windows 8? Ora lo sai anche tu!

Se ti è piaciuta la guida su come installare Windows 8, lasciami un commento e condividi su i tuoi social network preferiti!

https://www.techforgeek.it/wp-content/uploads/2015/01/come-installare-windows-8.jpghttps://www.techforgeek.it/wp-content/uploads/2015/01/come-installare-windows-8-150x150.jpgStefanoGuidePC e SoftwareSliderMicrosoft,windows,Windows 8
Windows 8 è il sistema operativo che negli ultimi 20 anni ha rivoluzionato non di poco la sua interfaccia, lasciandosi alle spalle il famosissimo Desktop, per una linea più moderna ed al passo con i tempi. Non ti preoccupare, il Desktop è rimasto, quello che realmente è cambiato è...