La guida che ti presento oggi su come installare WordPress con pochi e semplicissimi passaggi ti permetterà di avere un blog in piena regola. WordPress è da sempre la piattaforma per blogger più utilizzata al mondo e grazie ad una schiera di programmatori esperti ha compiuto numerose evoluzioni, infatti ad oggi è utilizzata non soltanto per la creazione di blog, ma anche per siti web aziendali, siti business, siti e-commerce, siti vetrina, magazine, news paper, portfolio fotografici e pagine personali. Ti basti pensare che techforgeek sfrutta proprio questa fantastica piattaforma.

WordPress si installa in pochi click, non richiede conoscenze tecniche specifiche è proprio alla portata di tutti, infatti se seguirai questa guida passo passo su come installare WordPress non avrai nessuna preoccupazione.

Per prima cosa vediamo di cosa abbiamo bisogno:

  • Un hosting con spazio web
  • un database MySQL
  • Il pacchetto di installazione WordPress localizzato in Italiano

Come installare WordPress – La guida

Per prima cosa hai bisogno di uno spazio web e di un nome di dominio, acquistabile presso un qualsiasi provider di servizi web tipo Aruba.it, dominiofaidate.it, Tophost ed altri. Nel momento dell’acquisto, assicurati che il servizio comprenda anche un database MySQL che è il luogo dove poi WordPress salverà le tue impostazioni ed articoli. Non appena avrai a disposizione il tuo spazio web assicurati di avere questi dati, che di solito vengono forniti in email separate:

  • Accesso FTP con username e password
  • Accesso al database con nome del database, username del database, la password del database ed in fine l’host

Non appena avrai tutte queste informazioni, potrai installare WordPress in piena autonomia.

come installare wordpress

Come prima cosa scaricati la versione più aggiornata di WordPress localizzata in lingua Italiana da questo indirizzo prelevabile dall’area download semplicemente premendo il pulsante di colore azzurro. Non appena terminato il download, devi estrarre l’archivio zip appena scaricato, utilizzando anche il programma di default di Windows o del MAC.

Una volta estratto l’archivio, all’interno della cartella WordPress, troverai diversi file, mi raccomando di non toccare nulla, quelli sono il cuore pulsante di WordPress. L’unica cosa che devi fare e aprire il file nominato wp-config-sample.php con un qualsiasi editor di testo come il blocco note di Windows ed andare a scrivere alcuni settaggi al suo interno. Niente di complicatissimo fidati, e continua a leggere la guida su come installare WordPress.

Dove troverai queste righe:

http:// ** Impostazioni MySQL - E? possibile ottenere questoe informazioni
http:// ** dal proprio fornitore di hosting ** http://
/** Il nome del database di WordPress */
define('DB_NAME', 'database_name_here');
/** Nome utente del database MySQL */
define('DB_USER', 'username_here');
/** Password del database MySQL */
define('DB_PASSWORD', 'password_here');
/** Hostname MySQL */
define('DB_HOST', 'localhost');

Inserirai nel campo database_name_here il nome del tuo database stando attendo a non cancellare gli apici e a non lasciare spazi vuoti tra gli apici ed il nome, nel campo username_here lo username del database ( ricordati le regole per gli apici, valgono sempre ), nel campo password_here la password del database e nel campo localhost l’host fornito dal tuo fornitore di servizi web. Può capitare a volte che l’host non venga dato, per tanto se non fornito, puoi lasciare localhost. Voglio ricordarti, che tali nomi non devono essere inventati, ma ti devono essere stati forniti con una email. Non appena avrai completato tale operazione, fai salva. Un ultima cosa: devi rinominare il file wp-config-sample.php in wp-config.php. Attenzione la rinomina non prevede che tu debba riscrivere il .php.

Se sei arrivato fin qui su come installare wordpress, ti assicuro che il peggio è ormai passato. Ora accedi al tuo FTP attraverso un tool gratuito come FileZilla inserendo correttamente il tuo dominio, lo username e la password. Non appena avrai accesso al tuo spazio web, non ti rimane che caricare tutti i file di WordPress, che ti ricordo essere contenuti in una cartella nominata WordPress.

Appena terminato il caricamento di tutti i file, collegati al tuo sito con un qualsiasi Browser, per far partire l’installazione di WordPress.

Dovrai compilare alcuni campi:

  • Il titolo del sito
  • Il tuo username ( che sceglierai te )
  • La password ripetuta due volte in due campi differenti
  • La tua email

Non ti rimane che cliccare su installa.

Se hai seguito alla lettera questa guida su come installare WordPress, non posso che darti il benvenuto a questa grande famiglia!

Ti lascio ancora un’ultima nozione di base. Per accedere al pannello di controllo ricordati che dovrai scrivere il tuo indirizzo in questo modo: www.tuo_sito.it/wp-admin/

Ti è piaciuta la guida su come installare WordPress? Lasciami un commento e condividila su i tuoi social preferiti

https://www.techforgeek.it/wp-content/uploads/2015/01/come-installare-wordpress.jpghttps://www.techforgeek.it/wp-content/uploads/2015/01/come-installare-wordpress-150x150.jpgStefanoGuidePC e SoftwareSlider
La guida che ti presento oggi su come installare WordPress con pochi e semplicissimi passaggi ti permetterà di avere un blog in piena regola. WordPress è da sempre la piattaforma per blogger più utilizzata al mondo e grazie ad una schiera di programmatori esperti ha compiuto numerose evoluzioni, infatti...