In questa mia guida vorrei parlarti di come ottimizzare Windows per migliori prestazioni, dandoti la possibilità di sfruttare al meglio il tuo computer. Lo sappiamo tutti, dopo un po’ a causa di installazioni e disinstallazioni di programmi e software, ma anche soltanto navigando in rete e scaricando immagini, il computer può risentire di alcune performance. Può capitarti anche che aggiornando il sistema operativo, il tuo computer non supporti bene Windows per via della carente RAM ( Random Access Memory ) o scheda grafica non del tutto performante.

Beh, attraverso alcuni strumenti di Windows, potrai migliorare il comportamento del tuo computer. Vediamo insieme questa mia linea guida che voglio proporti e chissà, magari ti aiuterà davvero!

Come ottimizzare Windows per migliori prestazioni

come ottimizzare windows per migliori prestazioni

Limitare il numero dei programmi istallati

La prima buona regola da seguire per mantenere un PC stabile è evitare di mantenere in uso programmi che non utilizziamo. Quindi, dal pannello di controllo di windows e premendo su disinstalla un programma avremmo a disposizione tutti i programmi già installati, così potremmo controllare quali vanno ci servono e quali no. Ovviamente, che non ci servono sarebbe opportuno che tu li eliminassi.

Limitare il numero dei programmi in avvio automatico

Altra buonissima cosa da fare è quella di limitare il numero dei programmi eseguiti all’avvio, perchè vengono eseguiti contemporaneamente allo startup di windows, causando grossi rallentamenti in fase di avvio del sistema operativo. A tal proposito, avevo già pensato di scriverti una guida su come risolvere tale problema che puoi trovare a questo indirizzo.

Deframmentazione periodica del disco

La frammentazione del disco rigido è causa spessissimo di problemi e rallentamenti, ma per fortuna Windows ci mette a disposizione nella sua utility l’unità di deframmentazione dischi. L’unità di deframmentazione dischi riordina tutti i dati in modo corretto, migliorando la velocità di lettura del disco. Per utilizzarla, ti basterà accedere ad una qualsiasi cartella e nel menu laterale selezionare con un click la voce computer. Ora posizionando il mouse sul disco locale, premi con il trasto destro del mouse e vai su proprietà, scegli strumenti dal menu in alto e poi clicca su ottimizza.

Pulizia periodica del disco

Spesso capita che rimangano dei file superflui scritti nel disco che causano rallentamenti. Per eliminarli ti basterà accedere nella stessa finestra dove hai premuto ottimizza per la deframmentazione del disco e cliccare su controlla e poi su analizza. A processo ultimato, se richiesto, primi il pulsante pulisci.

Limitare il numero dei programmi contemporamneamente

Cerca sempre di mantenere un numero ridotto di programmi eseguiti contemporaneamente. Troppi programmi aperti, consumano la RAM e rallentano il computer e tutti i suoi processi attivi.

Limitare gli effetti visivi

Se ritieni che Windows sia estremamente lento, anche dopo esser arrivo a questo punto della guida come ottimizzare Windows per migliori prestazioni, è buona regola controllare e disattivare gli effetti visivi. Per fare questo devi recarti nel pannello di controllo dal menu start e nella barra di ricerca scrivi: Strumenti e informazioni sulle prestazioni del sistema e dai risultati seleziona Strumenti e informazioni sulle prestazioni del sistema. Fai click su regola effetti visivi, quindi clicca sul pulsante effetti visivi e cerca di aggiustare le performance spuntando le voci in elenco che ti sembrano non estremamente necessarie. Fatto ciò, clicca su applica e poi su ok

Note

Ultime note riguardano un corretto uso del computer. Quindi, verifica periodicamente la presenza di virus o spyware, riavvia il computer periodicamente, non lasciarlo sempre acceso.

Ora anche tu conosci come ottimizzare Windows per migliori prestazioni. Sono le operazioni che ogni persona dovrebbe fare per avere un pc sempre efficiente e performante.

Se ti è piaciuta la guida come ottimizzare Windows per migliori prestazioni, condividila su i tuoi social preferiti e lasciami un commento.

https://www.techforgeek.it/wp-content/uploads/2015/02/come-ottimizzare-windows-per-migliori-prestazioni.jpghttps://www.techforgeek.it/wp-content/uploads/2015/02/come-ottimizzare-windows-per-migliori-prestazioni-150x150.jpgStefanoGuidePC e SoftwareSlider
In questa mia guida vorrei parlarti di come ottimizzare Windows per migliori prestazioni, dandoti la possibilità di sfruttare al meglio il tuo computer. Lo sappiamo tutti, dopo un po' a causa di installazioni e disinstallazioni di programmi e software, ma anche soltanto navigando in rete e scaricando immagini, il...