Ne hai già sentito parlare vero? Emule è di sicuro il client p2p o peer to peer per il download gratuito di file. Ma come funziona emule? Beh molto semplice, entrando nella rete di emule, avrai a disposizione il download di file che altre persone vogliono condividere con te. E questo principio è alla base. Infatti più metterai file in rete e maggiore sarà la tua velocità di download. Non ti preoccupare il file sharing è legale. Quindi seguiamo passa passo la guida su come scaricare da emule.

Come prima cosa hai bisogno del programma, che lo potrai scaricare gratuitamente da qui : emule download . A download completato, fai doppio click sull’installare per avviare la procedura di installazione. Completa tutta la procedura e quando avrai cliccato su fine, noterai che ora nel tuo desktop hai una nuova icona, relativa ad emule. Fai doppio click su di essa.

Come scaricare da emule – Il primo accesso

Essendo il tuo primo accesso, emule ti lancerà la procedura automatica di configurazione dove dovrai inserire alcuni parametri di connessione il tuo nickname. Attento, se windows ti mostra un avviso di firewall, non ti preoccupare, te premi consento. Ricordati una cosa molto importante: di segnarti i numeri presenti in porta TCP e porta UDP, che ci serviranno per configurare il tuo router, per mandare emule come un razzo.

come scaricare da emule

A questo punto, dal tuo browser collegati a questo indirizzo: 192.168.0.1 ( a volte può essere diverso a seconda del router in utilizzo ) per accedere alla configurazione delle porte di accesso TCP/UDP del tuo router. Purtroppo di cose, la procedura è diversa a seconda del router utilizzato ( marca / modello ), quindi non ho una guida in tal senso. Però ti basterà cercare in google scrivendo la marca e il modello del tuo router ed aggiungendo: aprire le porte tcp/udp . Vedrai che troverai la guida ufficiale per il tuo dispositivo tra i primissimi risultati. Pochi passaggi e sarai prontissimo!

Se hai eseguito la guida ed hai impostato bene le tue porte tcp udp prosegui nella lettura di questa guida su come scaricare da emule.

Ora, riavviamo emule. Se tutto è andato a buon fine, sarai in grado di connetterti sia alla rete ed2k che alla rete kad. Per prima cosa, clicca sull’icona dove c’è scritto server e fai doppio click su uno dei link presenti nella pagina, magari quello con il ping più basso ed il maggior numero di utenti. Decidi te.

Se la rete è connessa, vedrai comparire una freccetta verde, nell’icona a forma di mondo in basso a destra.

Ora premi su KAD e nella pagina dedicata su connetti. Sappi che la rete Kad è molto più lenta a connettersi, quindi porta qualche secondo in più di pazienza. Capirai che è andata a buon fine perchè ti apparirà una freccetta verde, sempre sull’icona del mondo in basso a destra, ma stavolta a destra.

Tutto connesso? Visto come è stato facile seguendo la guida come scaricare da emule?

Non ti rimane altro che premere su cerca, scrivere cosa vuoi cercare, attendere i risultati in lista. Appena trovato quello che cerchi, fai doppio click su di esso e magicamente il file sarà messo in coda nell’area trasferimenti. A download ultimato, click con il tasto destro del mouse sul file e premi mostra in cartella.

Ti è piaciuta la guida su come scaricare da emule? Lasciami un messaggio e fammelo sapere, anche condividendo la guida su i social preferiti!

https://www.techforgeek.it/wp-content/uploads/2015/01/come-scaricare-da-emule-1024x506.pnghttps://www.techforgeek.it/wp-content/uploads/2015/01/come-scaricare-da-emule-150x150.pngStefanoGuidePC e SoftwareSliderdownload,emule,router
Ne hai già sentito parlare vero? Emule è di sicuro il client p2p o peer to peer per il download gratuito di file. Ma come funziona emule? Beh molto semplice, entrando nella rete di emule, avrai a disposizione il download di file che altre persone vogliono condividere con te....